1300 Km con una ricarica: record in elettrico

È di un team nipponico il record di guida in elettrico di 1,300 km percorsi con l’autonomia delle batterie di un furgoncino Suzuki elettrico. Ai quattro Giapponesi, che hanno condotto la loro impresa in patria, nella Prefettura di Akita, va anche tributata un’enorme pazienza: il percorso scelto è infatti un anello di 25 km di lunghezza che attraversa il villaggio di Ogata, rigorosamente percorso alla media di 30 km/h.

Giusto per capire, alla distanza coperta dai quattro metodici piloti dagli occhi a mandorla mancano 100 km per collegare Aosta a Reggio Calabria e, prima di veder spegnere il furgone, l’anello è stato percorso ben 52 volte.

Il tutto senza interruzione: infatti i quattro si sono dati il cambio alla guida sfruttando il retro del minivan per riposare.

Questo record di guida in elettrico surclassa il precedente di 1,003.2 km: il team, di cui fa parte anche il 64enne Kenjiro Shinozuka, primo pilota giapponese ad aver vinto la Parigi-Dakar nel 1997, ha chiesto la certificazione al Guinnes World Records.

Quale è stato il così fedele destriero usato per l’impresa? È presto detto: il veicolo da record è un minivan elettrico prodotto e distribuito dal 2011 in Giappone in esigui numeri da Suzuki.

Si chiama Every e, normalmente, la batteria al litio di serie sopporta al massimo 100 km di autonomia per singola carica, con una capacità di carico di 250 kg: naturalmente, quello utilizzato dai quattro record-man è stato leggermente ritoccato.

 FONTE: VeicoliElettriciNews