Giovani imprenditori:il nuovo status symbol? La e-bike

imprenditoriForbes: basta citarlo e già si sa tutto; si tratta di una delle testate più importanti al mondo se si tratta di business.
Proprio da qui arriva un’inaspettata visibilità per le storie di una nuova generazione di imprenditori che nel Regno Unito (e non solo), stanno tracciando delle nuove regole del successo, tra cui quella di abbandonare le automobili per iniziare a pedalare.
Si inizia da Jim Cregan, che ha abbandonato uno degli status symbol imprendtoriali di sempre, una lussuosa berlina, per passare ad una più moderna E-cargo bike.
La sua è una storia di successo basata tutta sul caffè freddo.
I cartoni di Jimmi’s Iced Coffe si trovano ormai sugli scaffali di tutti i supermercati e da poco hanno anche varcato la soglia di bar e stazioni di servizio.
Questo giovane rampante ha deciso: niente auto, per lui una E-cargo bike.
Dalle pagine di Forbes spiega che, dopo essersi fatto affascinare da un’auto superlusso, dopo qualche tempo ha iniziato a stancarsi e, da buon imprenditore, ha iniziato a fare i conti e ha capito: zero benzina, agilità nel traffico e percorsi quotidiani con distanze più che sostenibili con la pedalata. Risultato? Oggi la sua E-cargo è diventata parte dell’imamgine aziendale e la moglie spesso gliela “ruba” per portare i figli a scuola.
Altra storia, stessa conclusione: lui si chiama Pete Adeney ma tutti lo conoscono come Mr. Money Mustache; lui è un blogger che deve il suo successo ai consigli che elargisce dalle pagine del suo sito web e che indicano svariati modi per diventare ricchi.
Anche lui ha deciso di abbandonare le quattro ruote e di muoversi pedalando.
«Il tipico Americano medio - si legge nei post di Adeney che riprendono le teorie del filosofo austriaco Ivan Illich - si stima trascorra più di 1.600 ore all’anno al volante e spende 4 delle sue 16 ore di veglia sulla strada o cercando le risorse per farlo».
In pratica, già negli anni ’70, metà di uno stipendio settimanale medio andava bruciato nel motore di un’automobile: abbastanza da far pensa a Mr. Money Mustache che sia l’ora di invertire la tendenza.
Interessante notare come i nuovi “giovani rampanti” stiano dettando nuove regole e siano i primi sostenitori della “rivoluzione silenziosa” , non solo perchè è “cool” ma perché la nuova mobilità fa risparmiare tempo e denaro.

 

Lascia un Commento