L’auto elettrica “da polso”

polsoAuto elettrica da polso? In un certo senso è quanto mostrato dal connubio BMW i3 e Samsung Galaxy Gear al CES di Las Vegas.

Se la M325i che si pilota spericolatamente da sola non fosse stata sufficiente ecco che i Bavaresi mostrano come tenere sotto pieno controllo la loro citycar elettrica con il dispositivo da polso della leader tecnologica coreana.

Alla fiera dell’elettronica di Las Vegas BMW ha portato una versione sperimentale dell’app mobile dedicata alla i3 compatibile con il device di Samsung: con esso è possibile controllare l’autonomia del veicolo, gestirne la ricarica, inviargli itinerari ed impostare la temperatura dell’abitacolo esattamente come con la versione per smartphone.

Certamente il Samsung Galaxy Gear rappresenta un oggetto che ben si concilia con il profilo di utente ideale che BMW vuole attrarre verso l’auto elettrica: l’EV, per i Tedeschi, deve essere un oggetto di culto e se è vero che i suoi potenziali clienti sono dei fanatici della tecnologia senza problemi di portafoglio, il Galaxy Gear di Samsung fa per loro.

Recentemente anche l’anteprima della chiave elettronica della i8 aveva lasciato intravedere come BMW pensi ad ogni accessorio come ad un pezzo di design e tecnologia: chissà cosa ne penserebbero i fratelli Righeira vedendo una serie di inconsapevoli emuli dare ordini alla propria auto tramite il pronipote del congegno in cui loro cantavano “Vamos a la playa“…

FONTE: http://www.veicolielettricinews.it/bmw-i3-e-samsung-galaxy-gear-lauto-elettrica-al-polso/