Riduzione tempi di ricarica con una nuova tecnologia dalla Gran Bretagna

ricarica fastZapGo, una società di tecnologia basata ad Oxford, ha annunciato una nuova tecnologia di ricarica rapida che in genere è in grado di caricare un dispositivo mobile in soli cinque minuti, senza il rischio che prenda fuoco.

Al centro di questa tecnologia è un nuovo tipo di ‘supercondensatore’ che utilizza nanostrutture di carbonio tra cui il grafene, materiali che sono eccellenti conduttori, super leggeri e centomila volte più sottili di un capello umano. Fanno la ricarica ultra-veloce e non sono infiammabili, a differenza di della ricarica lenta delle batterie agli ioni di litio.

La tecnologia fornirà un miglioramento rivoluzionario nella durata della batteria per una vasta gamma di clienti con i dispositivi ricaricabili come i telefoni cellulari, tablet, computer portatili, utensili elettrici senza fili, robot pulitori e veicoli elettrici.

I supercondensatori sono il risultato di tre anni di lavoro di sviluppo da parte della forte squadra di 20 persone di ZapGo con sede presso l’Harwell Science & Technology Campusvicino a Oxford.

Con il supporto di $ 7,6 milioni (£ 6.25m) ha recentemente sollevato l’interesse da investitori privati ​​in America, ZapGo è sulla strada giusta per costruire il suo primo impianto di produzione da 15.000 piedi quadri ad Harwell durante il 2017.

Con l’aiuto di ulteriori fondi si prevede di aumentare il volume della produzione nel 2018. Questo finanziamento recente porta il totale raccolto a $ 10m (£ 8.25m).

FONTE: electricmotornews