San Marino e le targhe verdi

san marinoPresentato lo scorso 26 settembre nella sede dell’Automobile Club Milano il progetto E-way elaborato da A.A.S.S. (Azienda Autonoma di Stato per i Servizi Pubblici) e realizzato per promuovere e diffondere la mobilità a basso impatto ambientale nella Repubblica di San Marino.

Si tratta di un’iniziativa articolata su base pluriennale (2018-2021 per quanto riguarda la prima fase), che prevede la realizzazione di una serie di infrastrutture sul territorio e di agevolazioni fiscali volte a favorire l’acquisto e l’utilizzo di vetture full electric e a idrogeno. Per quanto riguarda i mezzi a propulsione elettrica sono già operative 22 colonnine di ricarica Abb con prese da 11 e 22 Kw, facilmente localizzabili anche tramite un’apposita App ZapGrid “scaricabile” gratuitamente, e 6 colonnine di ricarica per e-bikes.  Sino al 31 dicembre 2018 sarà possibile per chiunque ricaricare la propria vettura elettrica presso queste colonnine a titolo gratuito ed a questa importante promozione s’aggiungono consistenti agevolazioni fiscali: sino a fine anno gli acquirenti di vetture elettriche potranno contare su un credito d’imposta pari all’ 80 per cento della tassa sammarinese sulle importazioni, agevolazione che sale al 99 per cento nel caso di veicoli a idrogeno. Riduzione d’imposta del 30 per cento, infine, per l’acquisto di stazioni di ricarica per immobili di civile abitazione. Dando vita al progetto E-way, la Repubblica di San Marino mostra di guardare con convinzione alla mobilità sostenibile ed un’ulteriore conferma viene dall’istituzione di targhe di colore verde personalizzate – con le lettere EW seguite da tre numeri – per le vetture ad alimentazione “carbon free”. Un’idea davvero… green per puntare sempre di più su un futuro a basso impatto ambientale.

LEGGI DI PIU’

FONTE: Veicolielettricinews.it